Biologico

Mercoledì, 26 Luglio 2017 16:51

A Oppeano orto terapeutico e punto vendita bio

Verrà inaugurato sabato 29 luglio il punto vendita di prodotti agricoli biologici certificati coltivati da una quarantina di persone disabili e svantaggiate all'interno della fattoria Margherita, che fa parte di La Mano 2, prima cooperativa del veronese iscritta nell’elenco regionale delle fattorie sociali e associata alla Cia (Confederazione italiana agricoltori) di Verona.

Verrà presentato sabato 20 maggio, nell’ambito del neonato circolo culturale Nuovanalisi-Cultura & Cibo, un’iniziativa di sostegno all'agricoltura biologica e locale: in pratica un nuovo gruppo di acquisto solidale che include una vera e propria "adozione" dei contadini che lavorano nel rispetto dell’ambiente.

L’interesse nel settore biologico continua a crescere. Lo dimostrano i dati presentati martedì 28 febbraio al convegno “Il biologico al servizio del territorio", organizzato dal Comune di Zevio in collaborazione con la cooperativa La Primavera presso il centro culturale di Zevio.

Nuovo importante risultato per il marrone di San Zeno: dopo essere stato il primo ad ottenere la DOP nel 2003, si avvia a diventare il primo in Italia completamente biologico. Il 7 ottobre infatti AVEPA ha concesso al Consorzio di tutela il riconoscimento retroattivo del periodo di conversione.

Un capannone ad alto isolamento termico, con un orientamento pensato per raggiungere i massimi obiettivi di efficienza energetica. Il nuovo negozio EcorNaturaSì, inaugurato venerdì scorso in Corso Milano a Verona, è dotato anche di colonnine elettriche per la ricarica di auto, scooter e biciclette.

Giovedì, 15 Settembre 2016 11:32

Biodinamico: cosa, come e soprattutto...perchè?

Perché è più buono. Forse non era la prima risposta che avreste dato, ma è stata proprio quella che ha spinto molti dei coltivatori del nostro territorio ad abbracciare il nuovo metodo di coltivazione. "Il biodinamico è avanguardia nella riscoperta dei saperi del passato", ha spiegato Vittorio Betteloni, imprenditore e viticoltore dell'Associazione TerraViva, in una conferenza al Verona Green Festival 2016 che ha abbattuto molti stereotipi sul tema.

Una ventina di aziende e realtà dell'agroalimentare biologico veneto hanno aderito alla rete promossa da Coldiretti. L'obiettivo è "individuare nuove traiettorie di sviluppo per le imprese agricole in questa una congiuntura negativa oramai strutturale", recita una nota dell'associazione.

Mercoledì, 13 Aprile 2016 17:37

Il vino bio brinda, consumi in crescita

Il biologico viaggia sempre più a vele spiegate, anche nel mondo del vino, sia in Italia che nel resto del pianeta, con vendite in costante crescita e superfici in aumento. Sono i dati diffusi in occasione della presentazione di Wine Monitor, l'analisi sul comparto effettuata da Nomisma su fonte Fibl, presentata nel corso della 50^ edizione di Vinitaly.

Sono passati trent'anni da quando, nel 1985, la azienda vitivinicola La Cappuccina ha deciso di intraprendere la strada, allora quasi sconosciuta, dell'agricoltura biologica. L'anniversario è stato festeggiato domenica 3 aprile con il riuscito evento "Natura in Festa", che si è tenuto nella sede dell'azienda.

Il Salone Internazionale dei vini biologici e biodinamici certificati sarà protagonista anche quest'anno a Vinitaly, grazie all'accordo per il terzo anno consecutivo, tra Veronafiere e FederBio. Ecco le aziende veronesi presenti.

Sta per partire a Lazise il "Progetto biodiversità", portato avanti dall'associazione Corte dei Miracoli di Verona. L'obiettivo? Contrastare la cultura dei diserbanti e antiparassitari chimici sul nostro territorio, con la conversione a biologico un vasto terreno a Colà di Lazise.

Giovedì, 11 Febbraio 2016 12:59

Verona: poca attenzione al bio, meglio Berlino

Convertire tutta la propria produzione di kiwi veronese a coltivazione biologica. È questo l'obiettivo a breve termine che si è posto l'azienda Tre Castelli di Bussolengo, che ha recentemente partecipato alla fiera Fruit Logistica di Berlino, il principale riferimento internazionale dedicato al settore ortofrutticolo.

Mercoledì, 10 Febbraio 2016 12:51

Fieragricola 2016, biologico grande assente

Oltre 130mila visitatori e più di mille aziende espositrici hanno partecipato alla scorsa edizione di Fieragricola, che si è tenuta a Verona dal 3 al 6 febbraio 2016. Pochi però gli spazi dedicati al comparto dell'agricoltura biologica e biodinamica.

Mercoledì, 23 Dicembre 2015 10:20

Sondaggio, quanto incide la spesa bio?

Con la fine dell'anno che si avvicina è tempo di bilanci anche per il comparto del biologico. Per aiutare a capire meglio l'influenza del biologico nel nostro territorio, AgriLegal propone un'indagine anonima, rivolta a tutti, per scoprire i trend di Verona e provincia nel consumo di prodotti biologici.

Che cos'è il cibo sano? Se n'è parlato con Elena Zaramella, progettista di organismi agricoli biodinamici, lunedì 26 Ottobre nell'ambito del ciclo di conferenze "Nuovi stili di vita: la sfida del biologico", organizzato dall'associazione Terra Viva con il patrocinio del comune di Fumane.

I volontari del gruppo locale dell'associazione ambientalista Greenpeace International si sono riuniti sabato 24 ottobre nel luogo simbolo di Verona per invitare i cittadini a dire no all'utilizzo massiccio di pesticidi nell'agricoltura industriale, dannoso per la salute e l'ambiente.

Giovedì, 08 Ottobre 2015 17:27

Il marchio BIO: se non leggi come ti proteggi?

Come leggere le etichette dei prodotti biologici, per evitare di sbagliare e di incappare in fenomeni di contraffazione? Ne hanno parlato al VeronaGreen Festival il 4 ottobre scorso gli esperti di Agrilegal, giovane realtà veronese che fornisce consulenza alle piccole e medie imprese agroalimentari, con un'attenzione specifica al mondo del biologico e del biodinamico, oltre che fare informazione rivolta ai consumatori.

Cinque produttori e operatori biologici hanno partecipato alla tavola rotonda "La Verona del Bio, che si è tenuta sabato 3 ottobre nell'ambito della seconda edizione del VeronaGreen Festival, coordinati da Tiziano Quaini dell'Associazione Veneta produttori biologici di A.Ve.Pro.Bi.

Mercoledì, 02 Settembre 2015 11:54

Buone pratiche di conduzione del vigneto biologico

Dopo l'esperienza positiva condotta con un gruppo di viticoltori durante la stagione 2015, l'associazione Terra Viva ripropone un percorso di assistenza tecnica per le aziende che vogliono approfondire le buone pratiche di conduzione del vigneto biologico.

Ventotto associazioni ambientaliste di Verona e della Valpolicella hanno inviato nei giorni scorsi un appello alla Regione Veneto e ai sindaci di 22 comuni della nostra provincia per chiedere di vietare l'utilizzo del diserbante glifosate e dei pesticidi e sostenere il passaggio ad un'agricoltura biologica.

Qual è la differenza tra farine da grani antichi, a basso contenuto di glutine, e gli ibridi attualmente in coltivazione nel convenzionale? Un'uscita sul campo organizzata sabato 18 luglio dal Movimento per la Decrescita Felice di Verona, in occasione del taglio del farro monococco, ci ha permesso di capirne di più.

Uno scrigno di biodiversità ai piedi del castello di Montorio: non un semplice vigneto ma un luogo dove sperimentare e recuperare tradizioni antiche e pratiche rispettose della natura. L'ha fondato nel 2001 Laura Tinazzi, perito agrario che, ormai un anno fa, ha ricevuto a Roma il premio "De@Terra-Donne rurali e innovazione".

Gino Girolomoni, pioniere del biologico in Italia, è stato protagonista in Valpolicella di un incontro dal titolo "Un'altra Terra, un altro cibo, un altro vino", organizzato lo scorso 19 giugno dalla Cantina di Negrar in collaborazione con la cooperativa Le Rondini-Per un commercio equo e solidale ed il Comune di Negrar.

Frutta e cereali coltivati senza l'uso di pesticidi, prodotti da forno realizzati con farine biologiche, diversi tipi di cibi derivati dalla canapa, vino biologico. Sono stati questi i protagonisti della "Bio-festa d'estate" che abbiamo organizzato domenica 21 giugno in collaborazione con l'APS Forte Sofia per festeggiare l'inizio dell'estate all'insegna dell'agricoltura sostenibile, rispettosa dell'ambiente, e dell'alimentazione sana e naturale.

Diserbare aree pubbliche con prodotti chimici probabilmente cancerogeni nel giorno del mercatino biologico. Il paradosso si è verificato giovedì scorso in Piazza Isolo a Verona, dove sono stati esposti numerosi (ma poco visibili) cartelli di divieto d'accesso, ignorati dalle molte persone che hanno animato la piazza incuranti del pericolo.

Cambiare l'attuale sistema economico per dimostrare che l'affermazione della sicurezza e sovranità alimentare da parte di consumatori e produttori è possibile, attraverso lo sviluppo di un'economia solidale nell'orizzonte della decrescita. È questa l'intento di BioSol, che lancia un appello per sostenere questo ambizioso progetto.

È tempo di revisione del regolamento europeo sulla produzione dei vini biologici (Reg. UE 203/2012), a tre anni dalla sua approvazione. Se n'è parlato nel corso di un convegno che si tenuto a Verona lunedì 23 marzo durante la 49esima fiera internazionale Vinitaly. Ecco il nostro resoconto.

A due anni dall'entrata in vigore del Regolamento sul vino biologico 203/2012 della Commissione Europea, quali sono le prospettive del mercato eno-turistico di questo comparto? Se n'è parlato durante l'ultimo appuntamento del percorso organizzato dall'associazione Terra Viva e dal Comune di Cavaion V.se sulla viticoltura biologica.

Giovedì, 12 Marzo 2015 12:14

Insetti nel biologico, da nemici ad alleati

La chimica è veramente il futuro dell'agricoltura? Se l'è chiesto Claudio Oliboni, perito agrario che collabora con la Cantina Sociale di Negrar, nella serata dedicata a “Funghi ed insetti utili e dannosi. Modelli di difesa fitosanitaria a confronto” organizzata da Terra Viva a Cavaion V.se. Ecco nel dettaglio le pratiche naturali che ha descritto.

Torna a Verona dal 22 al 25 marzo Vinitaly, con i due i saloni specializzati VinitalyBio e Vivit dedicati rispettivamente al vino biologico e artigianale, che raccontano l'attenzione per l'ambiente e il forte legame con il territorio. In programma anche un seminario-degustazione per conoscere meglio questi prodotti.

È il fondatore di tre bio-distretti nella zona del Chianti ed ha proposto la sua soluzione per una viticoltura bio: Ruggero Mazzilli, agronomo dell'associazione Viticoltura Sostenibile, è stato il relatore della terza serata organizzata dall'associazione Terra Viva sul tema viticoltura biologica.

"Migliorare la fertilità del suolo per una produzione di alta qualità". È stato questo il tema del primo incontro organizzato dall'associazione Terra Viva e dal Comune di Cavaion V.se sulla viticoltura biologica, che si è tenuto lunedì scorso dalle ore 20, presso la Sala Civica Eugenio Turri a Cavaion.

A Verona, in Via Lazzaretto, a due passi dal parco dell'Adige Sud, si trova La Folaga Rossa, un collettivo nato per sperimentare uno stile di vita nuovo. "Un progetto che mira ad abbassare l'impatto ambientale dell'agricoltura e della vita di ognuno di noi", spiegano i giovani fondatori.

Giovedì, 04 Dicembre 2014 12:56

Falso e vero biologico, fidarsi si può?

Ha suscitato scalpore dalla fine della settimana scorsa la notizia di un falso venditore di ortofrutta biologica del Pestrino smascherato dal programma di Italia 1, "Le Iene", che ha scelto proprio Verona per un'inchiesta sulla garanzia dei prodotti venduti ai mercatini a Km0. Abbiamo chiesto il parere del coordinatore dell'Associazione Veneta Produttori Biologici (A.Ve.Pro.Bi).

"Nutrire il suolo e le piante". È stato questo il titolo del seminario che si è svolto domenica scorsa (21 settembre) a Castion Veronese, condotto dal giovane perito agrario Matteo Mazzola per spiegare come rigenerare la fertilità del suolo attraverso l'utilizzo di fertilizzanti probiotici, autoproducibili in azienda o a casa.

Farine biologiche e lievito madre, ottenuto solo con farina e acqua e rinnovato ogni giorno da quasi trent'anni a questa parte. Insieme al risparmio energetico, sono gli ingredienti chiave del panificio biologico Ceres, raccontati per noi da Silvano, storico panettiere e co-fondatore di questo punto di riferimento per il pane biologico a Verona.

Contribuire a far crescere la diffusione dell'agricoltura biologica con lo studio di varietà che meglio si adattano a questo tipo di coltivazione. È quanto sta realizzando l'Associazione Veneta dei Produttori Biologici e Biodinamici A.ve.pro.bi. di Verona che ha recentemente pubblicato quattro nuove schede tecniche per melo, pesco, fragola e farro monococco.

Mercoledì, 25 Giugno 2014 14:47

Isola della Scala Ogm-free a sostegno del Bio

"Salvaguardia della salute umana, dell'ambiente e delle produzioni agricole di qualità del territorio comunale come il biologico". Sono questi gli obiettivi della mozione presentata lo scorso marzo dal Movimento 5 Stelle di Isola della Scala e finalmente approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale. La nostra intervista a Renzo Gasparella del gruppo locale M5S.

Cresce l'impegno delle aziende vitivinicole veronesi verso le produzione integrata, il biologico, il biodinamico e la biodiversità. Nel corso dell'evento Soave Preview 2013, organizzato dal Consorzio Tutela Vini Soave dal 22 al 24 maggio, è stata presentata la certificazione "Biodiversity Friend".

Sono sette le aziende veronesi che hanno partecipato al nuovo salone dedicato al vino biologico VinitalyBio, organizzato per la prima volta all'interno della 48° edizione della fiera di riferimento del settore vinicolo di VeronaFiere, che si è tenuta dal 6 al 9 aprile.

Dopo la divisione da Bioloc.it, è già operativo a Verona e provincia il nuovo servizio di Andrea Tronchin di Piccola Distribuzione Organizzata di ortofrutta biologica Biosol.it. Sul sito è possibile ordinare cassette di frutta e verdura e altri prodotti come pane biologico.

Mercoledì, 26 Febbraio 2014 18:39

Bio e vegetariana: la dieta per restare in salute

Quanti di voi sono venuti a contatto, in prima persona o in ambito familiare, con malattie cardiovascolari, diabete e tumori? E' la domanda con cui si è aperto l'incontro organizzato dal G.A.S. del Garda sul "Ruolo dell'alimentazione nell'adulto e nel bambino", che si è tenuto il 21 febbraio a Bardolino.

Confagricoltura presenta a Fieragricola, fino al 9 febbraio a Verona Fiere, Ecocloud la rete delle aziende sostenibili che hanno intrapreso buone pratiche legate alla sostenibilità in campagna, per un'agricoltura biologica rispettosa dell'ambiente e del territorio.

A poco più di un anno dal suo avvio, il progetto Bioloc subisce una frattura. Uno dei suoi fondatori, Andrea Tronchin, lascia l'organizzazione e continua a perseguire la sua idea di economia sociale e recupero della sovranità alimentare attraverso un nuovo portale, Biosol.it.

 

Azienda agricola biologica, fattoria didattica e bioagriturismo. Tutto questo è Corte all'Olmo, un affascinante sito immerso nella campagna appena fuori Cadidavid, nato dalla passione e dalla forza creativa della sua proprietaria, Vanda Brutti. 

Venerdì, 20 Settembre 2013 11:15

Dal 2014 Vinitaly punta sul vino bio

Si chiamerà Vinitalybio il nuovo salone specializzato dedicato ai vini biologici certificati all'interno della tradizionale fiera internazionale veronese dedicata al vino, che nel 2014 si svolgerà dal 6 al 9 aprile.

Venerdì, 30 Agosto 2013 10:08

Biologico e Km0 a domicilio con Bioloc

"Portare il biologico sulla tavola di tutti". È questo l'obiettivo del progetto Bioloc, come ci hanno raccontato i suoi fondatori: Andrea Tronchin e Damiano Fermo, con Federica Pasini, che si occupa della comunicazione.

Martedì, 23 Luglio 2013 13:40

Cresce il vino biologico in Valpolicella

Coltivare vigneti con metodo biologico ed ottenere dell'ottimo vino in Valpolicella è possibile. Lo dimostra l'attività di Luigi Aldrighetti, Gigi per gli amici, storico e rinomato produttore di vino bio di Verona, con sede a Gnirega di Valgatara.

Azienda

Eventi

Rubrica: Medicina naturale

Video

  • Il video ufficiale del Verona Green Festival 2015!